Il Sole 24Ore Edilizia e Territorio
15 maggio 2013
Paola Pierotti
 

 

 

Dopo il fine settimana dedicato all'architettura con l'iniziativa Open House Roma sbarca a Roma la Biennale dello spazio pubblico. Inizia domani (16-18 maggio) la tre giorni di eventi organizzata dall'Istituto Nazionale di Urbanistica con la collaborazione di ANCI, Cittalia, Facoltà Architettura Roma 3, Consiglio nazionale architetti, Casa dell'architettura, Ordine architetti di Roma ed il sostegno di Cornell University.

(...)

La Biennale dello spazio pubblico si propone quindi come un evento che mette al centro problematiche e stimoli che saranno alla base di politiche innovative per il governo delle città. Diffondere buone prassi realizzate in Italia e all'estero e stimolare il dibattito sul recupero degli spazi pubblici sono gli obiettivi della Biennale che affronterà il tema partendo da approcci diversi, come il verde urbano e il recupero e la cura dei centri storici. 

(...)

In campo anche gli Architetti. «Abbiamo risposto con entusiasmo a questo evento - ha spiegato Ferruccio Favaron del Consiglio Nazionale degli Architetti - Per esprimere progetti di qualità ci vogliono a monte progetti urbanistici di qualità. Da tempo siamo impegnati assieme ad Ance e a Legambiente a promuovere Riuso, il piano di rigenerazione urbana sostenibile e l'occasione offerta dalla Biennale ci permette di continuare a farlo». In questo si inserisce l'iniziativa «UrbanPro» che gli architetti portano avanti con Ance, Confcommercio e UnionCamere (un progetto per la rigenerazione urbana sostenibile all'interno del piano città). 

Per il programma completo e per tutte le informazioni sulla seconda edizione della Biennale dello spazio pubblico, il sito web di riferimento è www.biennalespaziopubblico.it

 

 

Alla Biennale dello Spazio Pubblico tavola rotonda tra istituzioni, architetti. Ance, Confcommercio, Unioncamere

Mappa del sito