Il 2018 è un anno importante  per gli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori italiani poiché è in programma dal 5 al 7 luglio a Roma, presso la sala Santa Cecilia dell’auditorium Parco della Musica l’VIII° Congresso Nazionale Architetti PPC.

Con questo importante appuntamento la comunità degli architetti – a dieci anni dall’ultimo Congresso tenutosi a Palermo - intende offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell'abitare, delle città, e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello.

Non una utopia questa, ma la risposta non più rinviabile – come testimoniano i significativi processi di cambiamento di molte città europee e del mondo - alla nuova fase di trasformazioni che stiamo vivendo e che, attraverso fenomeni come la globalizzazione, la digitalizzazione e l’urbanizzazione stanno modificando l’economia, la società, il quadro demografico e ambientale. In sintesi la trasformazione del nostro modo di “abitare”.


Tutto ciò nella consapevolezza della peculiarità e della eterogeneità delle città e dei territori italiani, e quindi dei loro bisogni, ma, soprattutto, di come, in questo contesto, l’architettura – anzi la buona architettura – rappresenti un bene comune dal punto di vista culturale, sociale ed economico.

 

Per ottenere questi risultati viene coinvolta tutta la collettività in un  percorso che si caratterizza come un vero e proprio “ascolto del territorio” e  condurrà al Congresso Nazionale. Una serie di incontri e di dibattiti sul territorio organizzati dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC in sinergia con gli Ordini territoriali, con le Federazioni e le Consulte regionali - nei quali saranno coinvolti i cittadini, le associazioni, i rappresentanti delle Istituzioni e delle Autonomie locali, della politica, della cultura, dell’economia, della ricerca e la comunità degli architetti con l’obiettivo di costruire insieme pensieri e strategie condivise.

 

Il percorso si articola in 14 tappe in tutta Italia con inizio da Bari il prossimo 2 febbraio.

 

A conclusione degli incontri territoriali il CNAPPC redigerà i documenti di sintesi che saranno discussi nell’VIII° Congresso Nazionale Architetti PPC.

 

 

 ---------

 

>>>  SCARICA il “Regolamento VIII Congresso Nazionale 08_03_18”

 

Mappa del sito