Al via gli Stati generali del  restauro sull'architettura moderna,  un ciclo di appuntamenti che si aprirà giovedì 22 settembre, con un convegno di presentazione, e   proseguirà fino al 5 novembre, con cinque appuntamenti formativi  riservati ai professionisti del settore tra lezioni teoriche,  workshop e  laboratori.  L'iniziativa, dal titolo 'Il restauro dell'architettura moderna: come e perché', è organizzata dall'Ordine e dalla Fondazione degli   architetti di Firenze insieme ad Assorestauro, l'associazione italiana  per il restauro architettonico, artistico e urbano nata nel 2005.Chiamerà a raccolta   i maggiori esperti del settore - architetti, ingegneri, docenti universitari ma anche istituzioni e aziende - per fare il punto sulle   modalità di approccio e le procedure relative agli interventi di restauro e conservazione su edifici di architettura moderna.
Metodo progettuale, pratiche diagnostiche e strumenti di azione: saranno scandagliati tutti gli aspetti che dai principi teorici  conducono alla pratica operativa in un contesto contemporaneo che riconosce nell'architettura moderna un patrimonio da tutelare al pari   degli edifici antichi.

Mappa del sito