Il Sole 24Ore Edilizia e Territorio 
16 luglio 2015
Mila Fiordalisi

 

Non solo nuove costruzioni. Per il Bim si apre ufficialmente la stagione della riqualificazione.

Una stagione che si annuncia ricca e promettente. Ad aprire le danze europee è il Regno Unito: nel 2016 nel Paese sarà obbligatorio l'uso del Bim per tutti i progetti pubblici e gli attori della filiera delle costruzioni si sono già da tempo attrezzati e hanno fatto del Bim una «commodity».

(...)

E qualcosa si sta già muovendo quantomeno sul fronte della riqualificazione degli edifici storici: fa leva sul Bim il progetto di riqualificazione della basilica di Collemaggio a L’Aquila (si veda box), e a Verona è stato fatto un test pilota per l’uso del Bim nel progetto di riqualificazione dell’ex Arsenale (si veda articolo). Ma non solo: in Friuli Venezia Giulia la metodologia è stata usata da una Asl per un progetto di riqualificazione in nome dell’accessibilità da parte dei disabili, a dimostrazione di come il Bim possa essere strategico a 360 gradi nei progetti di riqualificazione.

(...)

 

vai alla pagina web di Il Sole 24Ore Edilizia e Territorio con il testo dell'articolo 

 

Mappa del sito