Il concorso, intitolato "Progetto e gestione dello spazio pubblico" riguarda opere già realizzate ed ha lo scopo di far emergere le buone pratiche di programmazione-progettazione-gestione degli spazi pubblici con una particolare attenzione ai soggetti e alle forme di custodia, gestione, manutenzione nel medio-lungo periodo.

La call for ideas: "spazio pubblico/network/innovazione sociale" riguarda il rapporto tra spazio pubblico fisico e reti virtuali con lo scopo di fare emergere le nuove pratiche di uso della città che si manifestano in virtù dei network sociali.

Alla Biennale dello Spazio Pubblico tavola rotonda tra istituzioni, architetti. Ance, Confcommercio, Unioncamere

Mappa del sito